Sei in Archivio

Sport

Ghirardi assicura: Leonardi e Donadoni restano al Parma

09 maggio 2013, 21:33

Ghirardi assicura: Leonardi e Donadoni restano al Parma

"Pietro Leonardi e Roberto Donadoni restano a Parma. Il nostro obiettivo è il decimo posto e chiedo ai nostri  tifosi di riempire il Tardini domenica contro il Bologna". Lo ha detto Tommaso Ghirardi ai microfoni di Radio Parma Football Club. "Sono  molto contento della vittoria di Cagliari - aggiunge il presidente -. E’ un altro tassello in più che ci potrà  permettere di raggiungere il nostro scopo. Sono ormai due anni che siamo la prima squadra tra le cosiddette provinciali e anche  quest’anno ci confermiamo a ridosso delle grandi potenze calcistiche. Sono molto orgoglioso di questo gruppo e spero di chiudere il campionato alla grande".
Il numero uno del Parma ne approfitta e ribadisce un concetto: "L'ho detto e lo ripeto,  Donadoni e Leonardi restano al Parma. Sono due persone a cui devo  molto e che hanno dato tanto a questa società". 
Domenica ci sarà il derby contro il Bologna e Ghirardi ha le idee chiare: "Loro sono una grande realtà ma sono ormai quattro anni  che arrivano dietro di noi. Siamo la prima squadra dell’Emilia e per i nostri tifosi è motivo d’orgoglio. Rispettiamo Bologna come  città e come squadra ma domenica vogliamo i tre punti. Domenica ci stiamo preparando alla grande anche per festeggiare il  ventennale della Coppa delle Coppe vinta nel 1993 a Wembley. Spero e non vorrei farlo invano, di vedere già tanti tifosi presenti  allo stadio fin dalle 15 (la gara contro il Bologna si giocherà  alle 18, ndr). Credo che la giornata di domenica sarà un banco di  prova importante per noi e per la nostra gente. Con uno stadio  pieno potremmo guardare al futuro con maggiore prospettiva". 

Ghirardi ripercorre la stagione che sta ormai volgendo al termine.  "Quest’anno - dice - abbiamo raggiunto diversi risultati  importanti dentro e fuori dal campo. Gran parte del nostro  progetto ruota attorno ai tifosi. Abbiamo costruito un centro  direzionale a Collecchio che è davvero all’avanguardia, poi  abbiamo ampliato la comunicazione con la radio ufficiale del club  e aperto lo store proprio all’interno dello stadio. Faremo  iniziative diverse perché vogliamo coinvolgere le realtà della  città. Mi aspetto tanta gente allo stadio, nel negozio del Parma  e a Collecchio. Ci deve essere entusiasmo da parte di tutti,  perché i nostri tifosi saranno fondamentali per il Parma del  futuro".
Domani Ghirardi compie 38 anni: quale regalo vorrebbe per  il suo compleanno? "Vivo un momento molto felice anche perché sarà il mio primo compleanno da papà. Cosa chiederei per regalo?  Mi ripeto, spero che i tifosi riempiano il Tardini domenica  prossima e che ci siamo sempre vicini come già stanno facendo".

 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema