Sei in Archivio

Salute-Fitness

Le mamme italiane sono solidali: grande aumento delle donazioni di latte materno

09 maggio 2013, 14:19

Le mamme italiane sono solidali: grande aumento delle donazioni di latte materno

 Mamme italiane sempre più solidali: in 5 anni sono infatti aumentate del 51% le donazioni di latte materno e sono stati raccolti 7600 litri di latte dalle 28 Banche del latte italiane. Tuttavia, la distribuzione dei centri è ancora disomogenea con il Sud sempre in svantaggio. E' quanto emerso al 69/mo Congresso della Società Italiana di Pediatria (Sip) in corso a Bologna, dove sono stati diffusi gli ultimi dati dell’Associazione Italiana Banche del Latte Donato.

Nel 2011, sono 1122 le mamme che hanno donato il loro latte alle 28 Banche del latte, un dato in netta crescita rispetto al 2007 quando erano state 739. A fare il punto è Enrico Bertino, direttore della Neonatologia dell’Università di Torino: «La cultura della donazione è in crescita così come la distribuzione delle Banche sul territorio nazionale, anche se resta ancora disomogenea, con una prevalenza al nord e al centro rispetto al sud. Alcune regioni – afferma – ne sono tuttora sprovviste (Campania, Sardegna, l’Umbria, Basilicata) ma negli ultimi anni si è assistito all’apertura di nuove Banche al sud, ad esempio a Ancona, Bologna, Crotone, ed è in progetto l'apertura della prima Banca nella regione Campania». Il latte donato, sottolinea l’esperto, «aiuta la sopravvivenza dei prematuri e donare il latte è una iniziativa del tutto gratuita per fornire a neonati prematuri latte umano in attesa di quello della propria mamma, dal momento che la montata lattea nei parti prematuri non avviene subito».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA