Sei in Archivio

Parma

Serchia va in pensione. Borellini è il nuovo Soprintendente

09 maggio 2013, 17:13

Serchia va in pensione. Borellini è il nuovo Soprintendente

La notizia ha la forma di un saluto: un arrivderci e un benvenuto insieme:  "Tutto il personale della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Parma e Piacenza saluta con affetto e stima il Soprintendente architetto Luciano Serchia, fondatore e colonna portante della Soprintendenza dal 16 maggio 2005 al 30 aprile 2013, nonché apprezzato architetto impegnato nella tutela e nella salvaguardia del patrimonio storico architettonico e artistico, in pensione dal 1 maggio 2013; nel ringraziarlo per il lavoro svolto, la dedizione e gli insegnamenti profusi in questi sette anni, gli augura un futuro ricco di studi, viaggi e letture. L'occasione è gradita per dare il benvenuto al nuovo dirigente, l'architetto Gian Carlo Borellini (nella foto)  , già Soprintendente per la sede di Pisa e Livorno."

Serchia si congeda, dunque, dopo tanti trascorsi in città e dopo aver affrontato anche momenti difficili, come quello del terremoto che ha "ferito" nel Parmense gioielli come il castello di Torrechiara.

Gian Carlo Borellini, architetto, era stato funzionario apicale e poi dirigente al MiBac, la Soprintendenza per i Beni architettonici di Parma. Dal 2012 ad oggi ha ricoperto invece l'incarico di Soprintendente per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed etnoantropologici per le province di Pisa e Livorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA