Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Varano, perseguita una ragazza, il fidanzato e la madre di lui: condannato

09 maggio 2013, 17:06

Varano, perseguita una ragazza, il fidanzato e la madre di lui: condannato

Quella donna era la sua ossessione. L'aveva già perseguitata negli anni scorsi, rimediando nell'ottobre 2011 una condanna a 1 anno e 10 mesi, oltre ad aver trascorso alcuni mesi in carcere. Una volta libero, però, M.P., 32 anni, residente a Varano Melegari, aveva continuato a rendere alla donna la vita impossibile.

Nessun legame tra i due, ma l'uomo aveva messo da tempo gli occhi su di lei. E ai continui rifiuti della ragazza, un anno meno di lui, lui reagiva moltiplicando telefonate, sms, appostamenti e pedinamenti. M.P. era arrivato anche a pedinare il fidanzato della donna e a tempestare di telefonate la madre del ragazzo. Nel mirino dell'imputato anche un uomo che frequentava il bar in cui lavorava la ragazza: anche lui ha subito minacce. Ieri, M.P. ha patteggiato 4 mesi per stalking in continuazione con la precedente condanna. Il giudice Eliana Genovese gli ha revocato la sospensione della pena di cui beneficiava. M.P. è ai domiciliari.