Sei in Archivio

Parma

Massaggi hard: arrestate titolare e aiutante

12 maggio 2013, 13:05

Massaggi hard: arrestate titolare e aiutante

Laura Frugoni

I massaggi erano rigorosamente «for men», la clientela assidua e d'età variegata, ma pare che ben pochi frequentassero quelle stanzette dai muri di cartongesso per alleviare mal di schiena e dolori cervicali. Venerdì pomeriggio sono arrivati i carabinieri al centro massaggi incastonato tra i negozi del centro commerciale «Le Fiorite», sulla via Emilia a San Prospero. Sbarrati i due ingressi con i sigilli, i militari non sono tornati in caserma da soli. Arrestate la titolare, una bionda italianissima di mezza età, piuttosto conosciuta nel settore visto che in questi anni ha aperto altri centri massaggi nella nostra città (ma l'inchiesta riguarda solo su quello di San Prospero) e la sua «luogotenente»: una giovane straniera che le faceva da braccio destro. La titolare è stata trasferita in carcere, mentre per l'aiutante sono stati disposti i domiciliari. Per entrambe l'accusa è di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. (...)

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola