Sei in Archivio

Italia-Mondo

Berlusconi ascoltato dai pm romani sull'inchiesta delle escort in Puglia

14 maggio 2013, 21:57

Berlusconi ascoltato dai pm romani sull'inchiesta delle escort in Puglia

L'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato sentito nel pomeriggio dai magistrati romani nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta estorsione che avrebbe subito dall’imprenditore barese Giampaolo Tarantini. 
Berlusconi è stato sentito per circa tre ore negli uffici bunker di Piazza Adriana dal procuratore Giuseppe Pignatone, dall’aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto Simona Marazza. L’ex premier è stato ascoltato nella veste di testimone indagato in procedimento connesso e per questo motivo il leader del Pdl era assistito dagli avvocati Nicolò Ghedini e Piero Longo. Al centro della vicenda giudiziaria, 500mila euro dati dall’ex premier, per il tramite di Valter Lavitola, a Tarantini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA