Sei in Archivio

La Vasca

Modella per gioco: Chiara Zerbini

08 luglio 2013, 20:21

Modella per gioco: Chiara Zerbini

a cura di Pietro Razzini

1) Cosa ti piace maggiormente di Parma?
L’eleganza innata e il centro storico.

2) Cosa fai nel tempo libero?
Mi piace uscire con le amiche, andare a ballare e divertirmi.

3) Il tuo piatto preferito?
Sicuramente le tagliatelle al ragù della mamma.

4) Quale film ti commuove ogni volta che lo vedi?
Sono una ragazza romantica: Titanic mi commuove sempre.

5) Ti sei divertita a posare come modella? Perché?
Sì mi sono divertita molto: è stata un esperienza diversa che non avevo mai provato. Mi ha entusiasmata.

6) Se dovessi scegliere tra amore e carriera?
Perché scegliere?

7) In che posizione ti addormenti abitualmente?
Mi addormento sempre a pancia in giù senza cuscino.

8) Il viaggio che non dimenticherai mai?
In un villaggio a Rodi in Grecia due anni fa, perché ho conosciuto persone fantastiche, una delle quali attualmente è una delle mie migliori amiche.

9) Credi nell’amicizia tra uomo e donna?
Sì, ci credo ciecamente.

10) Hai piercing o tatuaggi? Cosa e dove?
Sì, ho un tatuaggio dietro la schiena, molto importante per me. E’ dedicato a mio fratello. Poi un piercing all'ombelico.

11) La tua canzone del cuore?
"Un'unica realtà" tratto da Il Re Leone.

12) Pratichi sport?
Sì, faccio fitboxe ormai da due anni.

13) Cosa fai nella vita?
Studio Biologia all'università di Ferrara: spero di riuscire a diventare una brava biologa marina.

14) Sei fidanzata?
No, ora non sono impegnata.

15) Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Partire per l'America.

16) A cosa non sai resistere?
Al cioccolato e allo shopping.

17) In che periodo storico ti piacerebbe vivere?
In quello in cui vivo ora.

18) Chi è il tuo personaggio famoso preferito?
Bradley Cooper, sono innamorata di qualsiasi film lui abbia girato.

19) Il bicchiere è sempre mezzo pieno o mezzo vuoto?
L'ho sempre visto mezzo vuoto ma ultimamente sto iniziando a vederlo mezzo pieno.

20) Hai più rimpianti o rimorsi?
Nessuno dei due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA