Sei in Archivio

Parma

E' morto Alberto Bevilacqua

09 settembre 2013, 14:53

E' morto Alberto Bevilacqua

E' morto Alberto Bevilacqua.  

Avrebbe compiuto 80 anni nel prossimo giugno, ed era da tempo ricoverato in una clinica romana. Un ricovero che, come si ricorderà, era stato anche punteggiato negli ultimi mesi da una triste polemica, che aveva coinvolto la compagna, il tutore e la famiglia dello scrittore. Polemiche evidentemente non sopite, se i legali della compagna di Bevilacqua hanno già chiesto che venga effettuata l'autopsia.

Uno scrittore che aveva conquistato grande celebrità già negli anni '50 con le prime pubblicazioni ( i racconti de "La polvere sull'erba" trovarono subito l'apprezzamdento di Leonardo Sciascia), e in particolare con i romanzi "La califfa" e "Questa specie d'amore" che vinse il Campiello: da entrambi furono tratti i film che avviarono la sua parallela carriera di regista.

Molto legato a Parma (si pensi anche a "La festa parmigiana"), era spesso intervenuto - non senza polemiche - sulle trasformazioni della nostra città: da alcune vicende di cronaca nera , come il delitto Mazza, al crac Parmalat e alle più recenti vicende politico-giudiziarie.

Le parole della sorella - "Non ho chiesto alcuna autopsia, per una forma di rispetto del corpo di mio fratello. Anzi, ringrazio la clinica per le cure che ha dato a mio fratello. Per lui quel posato era diventato una famiglia. Vorrei celebrare i funerali in clinica e poi portare il corpo nella tomba di famiglia a Parma". Lo ha detto Anna, sorella di Alberto Bevilacqua.

 Oggi due pagine sulla Gazzetta di Parma

 VIDEO - Alberto Bevilacqua: archivio Tg Parma

Per saperne di più:

Il sito ufficiale di Alberto Bevilacqua

Wikipedia