Sei in Archivio

Parma

Spintoni e calci al "metallaro" preso di mira da due ragazzini

08 ottobre 2013, 09:00

Spintoni e calci al
Enrico Gotti
 
L’hanno colpito alle spalle, in due contro uno, l’hanno fatto cadere a terra con spintoni e calci.
 
Lui è uno dei personaggi più amati di Parma, il «metallaro errante», e ad aggredirlo sono stati due adolescenti, davanti ai loro amici, che riprendevano la scena con il telefonino. Il tutto in pieno centro, sulle strisce pedonali che collegano via Mazzini, dalla parte della Ghiaia, al ponte di Mezzo.
 
È successo martedì scorso, il primo ottobre, verso le 6 del pomeriggio. Erano in tanti ad assistere alla scena, fra questi una ragazza che ha visto cadere l’uomo davanti a sé, lo ha aiutato a rialzarsi e poi ha inseguito i ragazzini fino a vederli fuggire..........Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola