Sei in Archivio

Arte-Cultura

Ombre di pietra: in mostra l'Appennino

30 ottobre 2013, 21:15

Si potranno ammirare fino al 21 novembre a Palazzo Giordani le sculture di Giovanni Spaggiari e le fotografie di Andrea Greci raccolte nell’esposizione “Ombre di pietra”: un’indagine creativa sull’Appennino, su quella che era la terra di passaggio per pellegrini, mercanti e papi che si dirigevano a Roma.
Scrive nella presentazione Stefania Provinciali, che ha curato l’esposizione: “Le fotografie in bianco e nero di Greci si muovono fra luci ed ombre, fra prospettiche interpretazioni della via e rievocazioni del sacro, tema primario quest’ultimo delle sculture di Spaggiari, che nelle forme e nella lettura simbolica riprende i valori del mondo antelamico per creare il suo percorso visivo, per scegliere e scavare la pietra, per annullare il divario fra ciò che è stato e ciò che il sacro rappresenta”.
La mostra, che rientra nella rassegna promossa dalla Provincia “Arte a Palazzo Giordani”, rimarrà aperta, a ingresso gratuito, fino al 21 novembre (dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30, il venerdì dalle 8 alle 17).