Sei in Archivio

Facebook

Lasagna ironizza su Pizzarotti: "Parma produce cultura"

L'ex assessore richiama uno slogan dell'era Vignali

25 novembre 2013, 21:10

Lasagna ironizza su Pizzarotti:

 

"Parma produce cultura": E sotto la foto del sindaco Federico Pizzarotti, con una campana gialloblù in testa, che partecipa ai giochi senza frontiere organizzati al Palasport, sotto lo sguardo divertito dell'assessora alla cultura Laura Ferraris. 
Lorenzo Lasagna, ex assessore comunale, prende di mira con ironia le iniziative della giunta Pizzarotti.La stoccata arriva via facebook, dove l'ex responsabile della cultura e del welfare del Comune di Parma, ha pubblicato la foto di Pizzarotti con lo slogan che era stato coniato durante la giunta Vignali. "Parma produce cultura" (utilizzato, ad esempio, per la mostra del Correggio). Nel "post", Lasagna si rivolge alla nuova responsabile della cultura, Susanna Braga, e nei commenti arrivano battute di altri utenti, del tipo: "Titolo del film.. per chi suona la campana", "e io che pensavo fosse lo spot della raccolta differenziata". "Ma il palasport non è ancora inagibile?" domanda Alessandro. "è agibile solo per iniziative di alto profilo" risponde sarcastico Lasagna.  
"Parma produce cultura". E sotto la foto del sindaco Federico Pizzarotti, con una campana gialloblù in testa, che partecipa ai giochi senza frontiere organizzati al Palasport, sotto lo sguardo divertito dell'assessora alla cultura Laura Ferraris. Lorenzo Lasagna, ex assessore comunale, prende di mira con ironia le iniziative della giunta Pizzarotti.
La stoccata arriva via Facebook, dove l'ex responsabile della cultura e del welfare del Comune di Parma ha pubblicato la foto di Pizzarotti con lo slogan che era stato coniato durante la giunta Vignali: "Parma produce cultura" (utilizzato, ad esempio, per la mostra del Correggio).
Nel post, Lasagna si rivolge alla nuova responsabile della cultura, Susanna Braga, e nei commenti arrivano battute di altri utenti, del tipo: "Titolo del film.. per chi suona la campana", "e io che pensavo fosse lo spot della raccolta differenziata". "Ma il palasport non è ancora inagibile?" domanda Alessandro. "è agibile solo per iniziative di alto profilo" risponde sarcastico Lasagna. E.G.