Sei in Archivio

ROMA

Berlusconi: Leva, vuole escalation, non cederemo a ricatto

Toni sempre più violenti,è punto rottura con sistema democratico

26 novembre 2013, 15:12

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - "Stiamo assistendo a un'escalation con toni sempre più violenti da parte di Berlusconi. Invocare la piazza contro una sentenza emessa da un tribunale rappresenta un punto di rottura con la storia della repubblica e con il nostro sistema democratico. E' una strategia che mira a produrre tensione logorando il paese e che rende Berlusconi sempre più anti-stato". Lo dice il responsabile giustizia del Pd Danilo Leva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA