Sei in Archivio

Button: "Non imiteremo la Williams"

26 novembre 2013, 20:20

Button:
Tra le grandi deluse del 2013 figura senza dubbio la McLaren, rimasta a secco di vittorie per la prima volta dal 2006, di pole position (non avveniva dal 2002) e mai sul podio. Un dato che non si riscontrava dal 1980.
 
Quinta nel mondiale costruttori, qualcuno tema che la scuderia di Woking possa iniziare un'involuzione paragonabile a quella che sta attanagliando da qualche anno la Williams. Ma Jenson Button professa ottimismo: "Noi abbiamo risorse di cui la Williams non dispone. In uno sport come la Formula 1 i soldi sono un fattore dominante, un po' come accade nel calcio".
 
Si registra qualche problema anche in sede di sponsorship per la McLaren, fresca di chiusura con il main sponsor Vodafone e che, con l'addio a Perez, potrebbe raffreddare i rapporti anche con la Telmex. E, in attesa del ritorno di Honda nel 2015, la prossima stagione sarà anche l'ultima con Mercedes, un rapporto durato quasi vent'anni.
 
Button esclude comunque rivoluzioni nei piani dirigenziali del team britannico. Anzi, rilancia: "C'è molto entusiasmo in preparazione della prossima stagione. Quest'anno tutti hanno attraversato momenti difficili, ma le novità regolamentari costituiranno una buona notizia per tutti, fatta eccezione per la Red Bull".

© RIPRODUZIONE RISERVATA