Sei in Archivio

Lemaitre testimonial anti-bullismo

26 novembre 2013, 17:40

Lo sprinter francese Christophe Lemaitre, primo bianco a correre i 100 metri in meno di 10 secondi, sarà il testimonial della campagna contro il bullismo delle scuole lanciata oggi dal governo francese. 
 
Un impegno che ha voluto assumere personalmente, per aver sofferto il problema da vicino.
 
''Sono stato vittima di bullismo psicologico, di frequenti prese in giro sul mio fisico. Ho le mani grosse, balbetto un po'... E' durato per quattro anni, tutte le scuole medie'' rivela l'atleta in un' intervista pubblicata da Le Figaro. ''Non ho mai voluto parlarne - prosegue - non volevo dare l'immagine di una persona debole, e non volevo nemmeno far preoccupare i miei genitori''. 
 
Il transalpino, che ne è uscito da campione, si sente di consigliare ai giovani: ''Bisogna rompere la legge del silenzio per poter agire. Se no non finisce mai. E' duro mentalmente reggere in questa situazione. Il bullismo, i professori lo vedono poco, bisognerebbe che stessero con qualcuno 24 ore su 24 per accorgersene. Se nessuno parla non ci sono mai prove concrete''. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA