Sei in Archivio

Napoli, tutto in una notte

26 novembre 2013, 10:40

Napoli, tutto in una notte
Il prosieguo del cammino in Champions League del Napoli passa dal temibile Westfalenstadion.

Gli azzurri si presentano nella tana del Borussia Dortmund senza Marek Hamsik. Un'assenza pesantissima, compensata dalle numerose  defezioni però dei giallo-neri, che hanno fuori mezza retroguardia (Hummels, Subotic, Schmelzer) e il Gundogan, genietto che fa impazzire il Real Madrid.

Per sopperire all'assenza dello slovacco, Rafa Benitez potrebbe rilanciare dal primo minuto Blerim Dzemaili, che rispetto a Pandev fornisce più quadratura al centrocampo senza far venire meno un solido apporto in fase realizzativa.

L'iberico sa di avere una grossa chance e non vuole lasciarsela sfuggire. Il Napoli, reduce da due ko consecutivi in campionato, si gioca tanto martedì sera: basta un pareggio per mettersi in tasca la qualificazione agli ottavi. Di converso, una sconfitta potrebbe interrompere bruscamente i sogni europei partenopei trasformandoli in incubi, soprattutto in caso di contemporanea vittoria dell'Arsenal sul Marsiglia: in caso di ko con il Dortmund, infatti gli azzurri dovrebbe vincere con ampio scarto di reti all'ultimo turno contro i Gunners e sperare in un difficile passo falso della squadra di Klopp con i francesi. Meglio fare l'impresa subito.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA