Sei in Archivio

Giudice sportivo

Un turno di stop per Gargano

Ammende per Napoli, Verona, Juventus e Inter

26 novembre 2013, 15:08

Un turno di stop per Gargano

Il giudice sportivo di serie A Gianpaolo  Tosel ha squalificato 11 giocatori dopo le gare della 13esima  giornata di campionato. Un turno di stop per Pinilla (Cagliari),  Aquilani (Fiorentina), Manfredini (Genoa), Asamoah (Juventus),  Luci (Livorno), Zapata (Milan), Gargano (Parma), Krsticic  (Sampdoria), Antei, Floro Flores (Sassuolo), D’Ambrosio (Torino,  per lui anche un’ammenda di 1.500 euro).
Per quanto riguarda gli  allenatori il giudice sportivo ha inflitto un’ammonizione con  diffida e ammenda di 15.000 euro al tecnico della Roma, Rudi  Garcia "per avere, al 26° del secondo tempo, contestato  platealmente l’operato arbitrale; per avere inoltre, dopo il  consequenziale allontanamento, mediante apparecchiatura  rice-trasmittente, continuato ad impartire dalla tribuna  disposizioni tecniche alla squadra tramite l’accompagnatore  ufficiale in panchina; con recidiva; infrazione rilevata dai  collaboratori della Procura federale"; ammonizione con diffida e  ammenda di 10.000 euro anche per Salvatore Scaglia (Roma) "per  avere, dopo l’allontanamento dell’allenatore dal recinto di  giuoco, dal 26° del secondo tempo fino al termine della gara,  mantenuto dalla panchina il collegamento con quest’ultimo mediante  apparecchiatura rice-trasmittente, onde impartire alla squadra le  opportune disposizioni tecniche". Ammonizione con diffida anche  per Giampiero Ventura (Torino) "per avere, al 5° del secondo  tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione  rilevata dal Quarto Ufficiale; con recidiva".   Per quanto riguarda le società ammende per Napoli (20.000 euro), Verona (5.000), Juventus (4.000), Inter (3.000).