Sei in Archivio

SHANGHAI

Cina: lotta all'inquinamento, via barbecue da strade

Ma dietro ecologia si teme persecuzione autorità contro uighuri

27 novembre 2013, 10:12

(ANSA) - SHANGHAI, 27 NOV - Smantellati causa inquinamento a Pechino oltre 500 barbecue illegali all'aperto, i tradizionali ristorantini diffusi nelle citta' cinesi che cucinano per lo più spiedini di carne per le strade. Le autorità hanno avviato la campagna anti-barbecue nell'ambito di un piano più ampio promesso per ridurre lo smog che soffoca la capitale e il Paese. Ma c'é chi sospetta anche una forma di ritorsione contro l'indocile minoranza musulmana degli uighuri: molto presente nel mercato dei chioschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA