Sei in Archivio

Dzeko è il regalo di Thohir

27 novembre 2013, 11:40

Dzeko è il regalo di Thohir
A gennaio solo qualche ritocco, in linea con la parsimonia predicata. Ma a giugno un colpo Erick Thohir vuole provare a farlo.

Milito sta pensando al ritorno in patria, Belfodil e Icardi non danno garanzie, Palacio viaggia verso i 32 anni. Con Osvaldo verso l'Atletico Madrid, il mirino è perciò finito su Edin Dzeko. Dimenticato da Pellegrini al Manchester City, il bosniaco si consola con la bella fidanzata ma vuole cambiare aria dopo quasi un quadriennio in chiaroscuro ai Citizens. Ma i nerazzurri devono giocare d'anticipo. A luglio partono i Mondiali in Brasile, fra le qualificate c'è pure la Bosnia-Erzegovina. La vetrina della Coppa del Mondo, si sa, fa lievitare i prezzi vero cifre astronomiche.

Muovendosi subito, invece, si può strappare un prezzo di saldo, rimanere fedeli alla linea dei costi contenuti e assicurarsi un colpo da sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA