Sei in Archivio

Fisco, Maradona chiama ex compagni

27 novembre 2013, 20:00

Fisco, Maradona chiama ex compagni
La Commissione Tributaria regionale di Napoli - in seguito alla presentazione di un'istanza di verifica documenti e querela di falso presentata dagli avvocati di Diego Maradona, Angelo Pisani e Angelo Scala - ha rinviato il processo sulla querelle fiscale tra l'ex campione argentino e il fisco italiano riguardante una presunta violazione fiscale di 6 milioni di euro (40 milioni di euro con interessi e more), all'udienza del 12 febbraio 2014.
 
Secondo quanto riporta Sportmediaset, gli avvocati del pool difensivo dell'ex Pibe de Oro intendono chiedere che nell'ambito del processo siano ascoltati gli ex calciatori brasiliani del Napoli Careca e Alemao, all'epoca dei fatti compagni di squadra di Diego.
 
"Potranno confermare – ha spiegato il legale Pisani - come raccontato anche nel libro di Maradona, che non c'è mai stata evasione fiscale da parte di nessuno in questa vicenda. Careca e Alemao verranno anche a testimoniare a favore di Maradona, hanno già dichiarato di essere pronti per raccontare come sono andate le cose 20 anni fa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA