Sei in Archivio

La Lazio vola ai sedicesimi

28 novembre 2013, 22:20

La Lazio vola ai sedicesimi
Ci sarà anche la Lazio nei sedicesimi di finale di Europa League.

Dopo la Fiorentina, già matematicamente qualificatasi nel turno precedente, anche i biancocelesti strappano il pass con un 2-0 in casa del Legia Varsavia, firmato da Perea e Felipe Anderson.

Petkovic, sempre in odore di addio, opta per un 4-3-3 con Keita e Felipe Anderson a supporto di Perea. Proprio l'ex gioiellino del Santos nelle prime fasi di gioco è il più ispirato ma due tiri si perdono lontano dal bersaglio. Un minuto dopo il rassicurante gol del Trabzonspor contro l'Apollon Limassol arriva l'1-0 anche a Varsavia: è Perea con un gran colpo di testa a gonfiare la rete. Lo stesso colombiano va poi vicino al raddoppio, anche se prima dell'intervallo Biglia respingendo con la faccia una conclusione in mischia evita il gol del pareggio.
 
In apertura di ripresa, la Lazio con un piede e mezzo ai sedicesimi non frena e anzi attacca alla ricerca del raddoppio, che arriva all'11' con Felipe Anderson, bravo ad insaccare con un esterno destro di controbalzo. Hernanes, autore dell'assist, un minuto dopo sfiora il tris con una grande azione personale. Nel finale, Floccari, appena entrato, cerca gloria personale ma non riesce ad entrare nel tabellino del match. In pieno recupero, Biglia si rende protagonista di un altro salvataggio sulla linea di porta, dopo un'uscita a vuoto di Berisha.

© RIPRODUZIONE RISERVATA