Sei in Archivio

CUNEO

Nasconde cadavere consuocera, donna morta per cause naturali

Autopsia svela, uccisa da infarto o ictus. Da stabilire data

28 novembre 2013, 22:28

(ANSA) - CUNEO, 28 NOV - Nessuna violenza. E' morta per cause naturali - forse un infarto o un ictus - Graziella Giraudo, il cui cadavere mummificato è stato trovato il mese scorso a Borgo San Dalmazzo, nel Cuneese. Lo ha stabilito il medico legale, in seguito all'autopsia eseguita sul cadavere, comparso dopo la morte della consuocera con cui conviveva. Restano da stabilire, invece, la data del decesso e, soprattutto, chi abbia mummificato il corpo e perché. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA