Sei in Archivio

FERRARA

Uccise il marito: incapace intendere, assolta ex vigilessa

Gip Ferrara ne dispone permanenza in ospedale psichiatrico

28 novembre 2013, 21:18

(ANSA) - FERRARA, 28 NOV - Assolta perchè non capace di intendere e volere per l'omicidio del marito Vincenzo Brunaldi, ucciso il 23 gennaio nel sonno con un colpo di pistola alla testa. Il gip di Ferrara dopo aver ascoltato il perito del tribunale che ha confermato la pericolosità sociale della donna, ha disposto la permanenza in ospedale psichiatrico di Donatella Zucchi, 44 anni, ex vigilessa. Resta aperto il procedimento contro il suo patrigno per favoreggiamento, per aver aiutato la donna ad occultare le prove.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA