Sei in Archivio

Emilia

"Andare a Canossa" va alla fiera di Modena

Per due weekend il Centro turistico partecipa alla rassegna "Curiosa"

29 novembre 2013, 19:29

Comunicato stampa 

Il Centro turistico Andare a Canossa partecipa anche quest'anno all'edizione di Curiosa in Fiera che si terrà da sabato 30 novembre per due week end consecutivi fino al domenica 8 dicembre 2013. Saranno protagonisti libri, giochi, laboratori per bambini ed investiture: un vero e proprio tuffo nel Medioevo e l'eccezionale storia della Grancontessa Matilde di Canossa che tante tracce ha lasciato mille anni fa a Modena e Reggio: dalle cattedrali alle Pievi alle abbazie di Nonantola e Frassinoro, alledecine di castelli rivive a "curiosa"l'appuntamento clou di questo fine settimana. Nello stand "Andare a Canossa" sarà possibile seguire le sue orme: manifesti, libri, stampe, gadget e ricordi di ogni genere. Un' intera sezione sarà dedicata ai ragazzi ed al Medioevo: collezioni di spade, scudi ed armi antiche per i ragazzi-cavalieri, ma anche giochi, vestiti, libri per le piccole bambine-principesse. In particolare saranno disponibili una quarantina di titoli: romanzi, storia, saggi sulla Grancontessa. E soprattutto un libro per ragazzi, recentemente uscito, il primo nel suo genere e che racconta tutto di Matilde: "Il Sogno di Matilde a Canossa", testo di Federica Soncini ed illustrazioni di Daria Manenti. Cento pagine di affascinanti storie ed immagini davvero uniche. Il racconto di oltre cento pagine corredato da bellissime illustrazioni, racconta in maniera semplice e diretta, di un bambino, futuro cavaliere, Arduino, che salito col nonno sulle rovine del Castello, vive un'avventura fantastica a fianco di personaggi storici incredibili come il Papa, l'Imperatore e soprattutto Matilde di Canossa in persona. Sogno o realtà? Attraverso un salto nel tempo, Arduino viene informato da Matilde di come è stato costruito il Castello di Canossa, di tutte le leggende che nei secoli lo hanno circondato, della storia straordinaria che quel luogo ha vissuto mille anni fa, quando l'Imperatore è stato costretto ad umiliarsi per tre giorni nella neve, prima di essere perdonato dal Papa, e in quel modo riprendersi il potere che aveva perduto. Il libro si avvale di un'appendice che riporta il decalogo del Buon Cavaliere e della Brava Principessa, di un facile glossario per spiegare ai bambini cos'è stato il feudalesimo ed il medioevo ed un divertente diploma da cavaliere e principessa da compilare e tenere con sè alla fine della lettura. Durante i due fine settimana della fiera saranno attivi, all'interno dello stand, laboratori didattici con la possibilità di realizzare spade, scudi, corone personalizzate e di scoprire l'antico rituale dell'investitura feudale in compagnia di una ancella di Matilde in costume medievale.  
Per informazioni dettagliate sulla fiera: www.curiosainfiera.it