Sei in Archivio

in edicola

«Dolcetti, muffin e ciambelle»: le ricette per la colazione

29 novembre 2013, 18:17

«Dolcetti, muffin e ciambelle»: le ricette per la colazione

 

Laura Ugolotti
Narra la leggenda che nel 1683 furono i fornai viennesi, all’alba già al lavoro, a sventare l’attacco a sorpresa degli Ottomani alla loro città e che fu per celebrare questa ricorrenza che inventarono le brioches, i classici dolci a forma di mezzaluna. Qualunque sia la loro vera origine, certo è che ancora oggi i «cornetti» aiutano ad iniziare la giornata con dolcezza. Come loro, così anche tutte quelle golosità, come biscotti e ciambelle, che se preparati in casa, con le nostre mani, sono ancora più deliziosi. Per farlo vi viene in aiuto «Dolcetti, muffin e ciambelle per la prima colazione e il the», la nuova uscita della collana «Quaderni di terre nostre d’autunno», edita da Del Baldo. Un ricettario pratico e utile, ad un piccolo prezzo, per conoscere tutti i segreti delle ricette dolciarie tradizionali. Potrete così sbizzarrirvi per preparare ogni mattina una colazione diversa, per offrire a bambini e amici una merenda genuina o un the con un tocco di fantasia in più. Se amate le brioches e i croissant, potrete sperimentare l’impasto base, da arricchire poi con marmellata, crema, uvetta passa; potrete preparare plumcake e pancake al naturale, oppure con yogurt, alle fragole, di carote, cocco e mandorle, con crema di cioccolato alla cannella. Oppure potrete scegliere le tortine: di pere e cioccolato, di yogurt e lamponi, di ricotta o al caffè. E ancora potrete preparare a casa vostra i classici «donut» americani, i maritozzi romani, i muffin al cioccolato, alla zucca, alle mele, integrali; e poi i «krapfen» bavaresi, i «cookies» e i «brownie» al cioccolato. Per i più tradizionalisti, poi, non possono mancare le ricette per la ciambella semplice, per quella marmorizzata, cioè con il cacao, oppure alle albicocche, alle mele, al cioccolato, alla ricotta. Ogni momento della giornata sarà l’occasione buona per prendervi una piccola pausa di dolcezza, deliziando il palato e anche l’umore. Il ricettario è già in edicola da oggi, con la Gazzetta di Parma, a soli 2,90 euro più il prezzo del quotidiano.
Laura Ugolotti

 

Narra la leggenda che nel 1683 furono i fornai viennesi, all’alba già al lavoro, a sventare l’attacco a sorpresa degli Ottomani alla loro città e che fu per celebrare questa ricorrenza che inventarono le brioches, i classici dolci a forma di mezzaluna. Qualunque sia la loro vera origine, certo è che ancora oggi i «cornetti» aiutano ad iniziare la giornata con dolcezza. Come loro, così anche tutte quelle golosità, come biscotti e ciambelle, che se preparati in casa, con le nostre mani, sono ancora più deliziosi. Per farlo vi viene in aiuto «Dolcetti, muffin e ciambelle per la prima colazione e il the», la nuova uscita della collana «Quaderni di terre nostre d’autunno», edita da Del Baldo. Un ricettario pratico e utile, ad un piccolo prezzo, per conoscere tutti i segreti delle ricette dolciarie tradizionali. Potrete così sbizzarrirvi per preparare ogni mattina una colazione diversa, per offrire a bambini e amici una merenda genuina o un the con un tocco di fantasia in più. Se amate le brioches e i croissant, potrete sperimentare l’impasto base, da arricchire poi con marmellata, crema, uvetta passa; potrete preparare plumcake e pancake al naturale, oppure con yogurt, alle fragole, di carote, cocco e mandorle, con crema di cioccolato alla cannella. Oppure potrete scegliere le tortine: di pere e cioccolato, di yogurt e lamponi, di ricotta o al caffè. E ancora potrete preparare a casa vostra i classici «donut» americani, i maritozzi romani, i muffin al cioccolato, alla zucca, alle mele, integrali; e poi i «krapfen» bavaresi, i «cookies» e i «brownie» al cioccolato. Per i più tradizionalisti, poi, non possono mancare le ricette per la ciambella semplice, per quella marmorizzata, cioè con il cacao, oppure alle albicocche, alle mele, al cioccolato, alla ricotta. Ogni momento della giornata sarà l’occasione buona per prendervi una piccola pausa di dolcezza, deliziando il palato e anche l’umore. Il ricettario è già in edicola da oggi, con la Gazzetta di Parma, a soli 2,90 euro più il prezzo del quotidiano.