Sei in Archivio

ROMA

Brunetta, se Porcellum bocciato sinistra perde 148 deputati

Andrebbero ridistribuiti gli eletti con premio di maggioranza

29 novembre 2013, 15:10

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - Se la Consulta dovesse bocciare il Porcellum, e in particolare il premio di maggioranza, gli eletti con quel sistema "decadrebbero, e dovrebbero essere rimpiazzati da quanti sono stati incostituzionalmente esclusi". Lo dice Renato Brunetta, capogruppo di Fi alla Camera, che calcola in 148 i "deputati di sinistra abusivi". "Il centrodestra avrebbe in tutto solo due onorevoli in meno del centrosinistra", aggiunge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA