Sei in Archivio

Parmigiano Reggiano

Filippi (Forza Italia): "I4S fa concorrenza agli associati del Consorzio"

Interrogazione in Regione sulla società controllata dall'ente di tutela

29 novembre 2013, 17:15

Filippi (Forza Italia):

"La I4S srl rappresenta una camera di compensazione per riequilibrare i prezzi, ritirando forme di Parmigiano-Reggiano dal mercato nazionale per destinarle a nuove piazze straniere, facendo in questo modo concorrenza agli associati del Consorzio (finanziatori della stessa I4S srl)". Lo scrive Fabio Filippi (Fi-Pdl) in una interrogazione rivolta alla Giunta per sapere quali i vantaggi nel conservare la società I4S srl, quale funzionalità e redditività, visto che la società di promozione del parmigiano-reggiano all’estero, controllata dal Consorzio I4S srl, ha dichiarato, attraverso il bilancio societario, al 3 giugno 2013 circa 2 milioni di euro di disavanzo e con il preconsuntivo, a fine anno, si prevedono perdite per 3.8 milioni di euro (nel 2012 l’ammanco era stato di 2.5 milioni di euro).
Il consigliere chiede anche se la Regione abbia finanziato la società; se il capitale erogato dalle banche alla società I4S srl venga garantito attraverso fideiussioni dal Consorzio del Parmigiano-Reggiano e quindi dai suoi associati e se gli associati al Consorzio finanziano di fatto una società, I4S srl, loro concorrente sul mercato internazionale.
(ANSA) - "La I4S srl rappresenta una camera di compensazione per riequilibrare i prezzi, ritirando forme di Parmigiano Reggiano dal mercato nazionale per destinarle a nuove piazze straniere, facendo in questo modo concorrenza agli associati del Consorzio (finanziatori della stessa I4S srl)". Lo scrive il consigliere Fabio Filippi (Fi-Pdl) in una interrogazione rivolta alla Giunta regionale per sapere quali i vantaggi nel conservare la società I4S srl, quale funzionalità e redditività, visto che la società di promozione del Parmigiano Reggiano all’estero, controllata dal Consorzio I4S srl, ha dichiarato, attraverso il bilancio societario, al 3 giugno 2013 circa 2 milioni di euro di disavanzo e con il preconsuntivo, a fine anno, si prevedono perdite per 3.8 milioni di euro (nel 2012 l’ammanco era stato di 2.5 milioni di euro). 
Il consigliere chiede anche se la Regione abbia finanziato la società; se il capitale erogato dalle banche alla società I4S srl venga garantito attraverso fideiussioni dal Consorzio del Parmigiano Reggiano e quindi dai suoi associati e se gli associati al Consorzio finanziano di fatto una società, I4S srl, loro concorrente sul mercato internazionale.