Sei in Archivio

Galliani: "Milan, mi dimetto"

29 novembre 2013, 13:40

Galliani:
Adriano Galliani, dopo settimane di sempre più insistenti voci, ha confermato l'addio al Milan.

"Con o senza accordo sulla buonuscita, mi dimetterò per giusta causa fra pochi giorni, forse aspetto la partita di Champions contro l'Ajax", le parole all'Ansa dell'ad rossonero, che ha anche aggiunto di avere ricevuto "un grave danno alla reputazione", dalle critiche di Barbara Berlusconi alla sua gestione del club.

"Non ci sto più a farmi rosolare a fuoco lento", la dichiarazione rilasciata al Corriere della Sera prima di questa ufficializzazione dell'addio, dopo 27 anni.

Come buonuscita si parla di una cifra pari a ben 50 milioni di euro (lordi), frutto dei tanti anni di lavoro al servizio della famiglia Berlusconi.

Nel frattempo, si stanno già valutando delle soluzioni per il dopo Galliani. Sicuro il coinvolgimento di Paolo Maldini. L'ex stella rossonera avrebbe un ruolo importante a livello tecnico. Al fianco della bandiera del Diavolo verrebbero inserite due figure di grande esperienza come Pradè, che si occuperebbe del mercato, e Fenucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA