Sei in Archivio

musica

Omaggio a Frank Zappa a Milano

Il 18 dicembre a vent'anni dalla morte - Elio tra gli ospiti

30 novembre 2013, 14:03

Omaggio a Frank Zappa a Milano

Il 4 dicembre 1993 scompariva Frank Zappa.  Il 18 dicembre, vent'anni dopo, la sua musica rinasce dal vivo  all’Auditorium di Milano reinterpretata dall’Orchestra Verdi, gli  Ossi Duri e alcuni ospiti davvero speciali fra i quali Elio (Elio  e Le Storie Tese).  Nell’ambito del programma dell’Autunno Americano, Barley Arts e  laVerdi propongono una necessaria rilettura dell’arte senza tempo  di Frank Zappa e delle Mothers Of Invention, la band che lo ha  sempre accompagnato dal vivo e in studio a partire dal primo album  Freak Out del 1966 fino all’ultimo geniale The Yellow Shark del  1993.
E saranno proprio le partiture originali di quest’ultimo a  rivivere in particolare in una eccezionale interpretazione  dell’Orchestra Verdi, diretta dal Maestro Danilo Grassi, insieme  con la musica di altri grandissimi compositori come Stravinskji e  Varèse, in una notte bianca interamente all’insegna del genio del  compianto artista.  Il programma è denso e decisamente vario. Si comincia alle 18.00  con la presentazione del libro-intervista "Frank e il resto del  mondo" di Alessandra Izzo. L’autrice racconta il "suo" Zappa,  evocandone l’universo di artista a tutto tondo e allo stesso tempo  ricco di sfaccettature, in un affresco che spazia fra vita, opere,  musica e pensiero del "più grande compositore del 900". Il  dibattito, al quale interverranno anche altri storici zappiani  come Claudio Trotta, Luigi Corbani e Giancarlo Trombetti, sarà  introdotto e moderato dal giornalista e scrittore Ezio  Guaitamacchi.