Sei in Archivio

BOLOGNA

Si diede fuoco, Equitalia chiede 60.000 euro alla vedova

Artigiano morì a Bologna, alla moglie i 'debiti' ereditati

30 novembre 2013, 12:22

(ANSA) - BOLOGNA, 30 NOV - Una cartella Equitalia da oltre 60mila euro, per il triennio 2005-07: se l'e vista recapitare Tiziana Marrone, vedova di Giuseppe Campaniello, artigiano in crisi che il 28 marzo 2012 si diede fuoco davanti alla Commissione tributaria di Bologna e morì pochi giorni dopo. Debiti 'ereditati' per la comunione dei beni. "Sono senza pietà, io non c'entro niente col lavoro di mio marito. Non ho i soldi per pagare quella cifra, al momento non ho neanche un lavoro", ha detto. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA