Sei in Archivio

FEDERCONSUMATORI

Equitalia, cartelle «pazze» per l'Irpef di cinque anni fa

«Si rischia di pagare ingiustamente per un errore dei computer»

14 dicembre 2013, 12:10

Equitalia, cartelle «pazze» per l'Irpef di cinque anni fa

 

Luca Molinari

Se avete ricevuto una cartella di Equitalia con data di notifica 7 giugno 2012 e la sanzione è legata all’omesso o ritardato pagamento Irpef per il periodo di imposta 2008, controllate con attenzione, potrebbe essere ingiustificata. A lanciare l’allarme è la Federconsumatori che giovedì pomeriggio ha organizzato un incontro alla Camera del lavoro per spiegare cosa fare in caso di errore da parte di Equitalia.
«Errore di Equitalia»
Ermanno Ianelli e l’avvocato Silvia Dodi, collaboratori di Federconsumatori, hanno spiegato che «diversi parmigiani rischiano di pagare ingiustamente delle sanzioni per un probabile errore di sistema di Equitalia».........................Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola