Sei in Archivio

il mercato

I risparmi sul web arrivano al 40%

Molte offerte sono a canone zero, si fanno largo le gestioni via smartphone

21 dicembre 2013, 12:36

I risparmi sul web arrivano al 40%

 

Il risparmio viaggia in rete. Il confine tra banche online e istituti di credito tradizionali va sempre più assottigliandosi, avendo ormai tutti a listino un conto corrente interamente gestibile via internet.
I vantaggi sono concreti: un taglio dei costi nell’ordine del 30%, che arriva al 40% nel caso di prodotti espressamente modellati sulle esigenze dei nuovi utenti. Proprio ai giovani, più o meno esplicitamente, è rivolta buona parte dell’offerta web. «Conto Adesso» di Cariparma Crédit Agricole è a zero canone mensile e zero costi per tutti coloro che accedono attraverso il canale dell’internet banking. Gratuita anche la carta bancomat.
Rivolgendo poi a uno sportello Banca Monte Parma - Gruppo Intesa Sanpaolo - la richiesta di un conto online, verrà suggerito «Conto Facile», prodotto dal canone mensile base contenuto e già comprensivo di vari servizi bancari. Sono inoltre gratuiti la carta bancomat per ogni intestatario del conto e i servizi via internet, cellulare e telefono.
Unicredit offre «Super Genius», un conto da aprire totalmente online: canone azzerato per i primi sei mesi e numerosi servizi da banca multicanale.
Quella del «mobile banking» è una frontiera nella quale crede anche Banca Generali, che per conti correnti quali «Up», «Zero» e «Active» mette a disposizione servizi all’avanguardia: accesso tramite smartphone, operazioni da effettuare grazie a un’applicazione per i-Phone e Android, possibilità di ricevere tutta la rendicontazione sulla sezione riservata dell’home banking attraverso il servizio Doc@nline. Si può infine fare affidamento sul sistema OTP (One Time Password): un solo codice «usa e getta» per ogni disposizione.
In Credem riscuote successo il conto «Senza Spese Web»: una sola operazione via internet banking al mese permette di azzerare il canone. Ai giovani è invece destinato «Friends Zero Assoluto», prodotto a canone gratuito il primo anno con l’opzione di non pagarlo fino ai 29 anni se si usano bancomat e internet banking.
Il conto corrente per chi opera online di Banca Popolare dell’Emilia Romagna si chiama invece «ZeroNet» ed esclude spese di tenuta conto, domiciliazione utenze, canone bancomat, rilascio carta prepagata e canone Telepass Family.L.C.