Sei in Archivio

varsi

Vola in auto in un burrone di 15 metri: salvato dai carabinieri

Un incidente ha rischiato di trasformarsi in tragedia

24 dicembre 2013, 10:28

Vola in auto in un burrone di 15 metri: salvato dai carabinieri

 

E' precipitato con l'auto in un burrone e poi in un canale, ed ha rischiato di morire assiderato.

E' accaduto a Varsi. Protagonista della brutta avventura, un 61enne del luogo: alla centrale dei carabinieri di Borgotaro è arrivata la segnalazione dei familiari, preoccupati per il suo mancato ritorno a casa. I carabinieri hanno avviato subito le ricerche, insieme a personale della Pubblica Assistenza ed a vari volontari, e infine hanno notato  l’autovettura dell’uomo, una Suzuki Santana, completamente distrutta, in un canale sottostante una strada comunale,  in un burrone profondo circa 15 metri in località “Mosca”.

Scesi nel burrone, hanno scorto l'uomo in stato di shock e adagiato su un terreno adiacente il canale, raggiungendolo subito insieme al figlio ed a un soccorritore. L’uomo è stato quindi portato in braccio fino a un luogo più sicuro, dove i militi della pubblica assistenza hanno potuto soccorrerlo e quindi trasportarlo su una barella fino alla strada ove si trovava l’ambulanza.

Il malcapitato, che aveva una evidente ferita al capo, è stato  subito trasportato al Maggiore, dove è stato ricoverato nel reparto di Medicina d'urgenza in prognosi riservata a causa dell’ipotermia dovuta all’esposizione al freddo ed al contatto con l’acqua ed ad alcune fratture.
Si è poi ricostruito che l'automobilista aveva perso il controllo del veicolo ed era uscito di strada. La vettura aveva finito la corsa nel canale, ma l’uomo era riuscito ad uscire ed a percorrere pochi metri, perdendo conoscenza sino al provvidenxziale arrivo dei soccorritori.