Sei in Archivio

incidenti

Botti di Capodanno: ragazzina perde un dito a Fidenza, ferita una donna a Sorbolo

Il sindaco aveva fatto un appello alla civiltà e al rispetto. Incendiati alcuni cassonetti

01 gennaio 2014, 12:16

Un grave incidente è avvenuto la notte di Capodanno a Fidenza. Una ragazzina di undici anni ha perso il mignolo di una mano. E' stata tarsferita d'urgenza all'ospedale di Vaio e sottoposta ad un intervento chirurgico in Ortopedia. Le sue condizioni ora non destano preoccupazipne. Insieme ai familiari la ragazzina si era recata in piazza, per festeggiare l'anno nuovo. Ha tentato di accendere un petardo, che le è esploso in mano, causandole l'amputazione parziale del dito mignolo. Un danno grave, ma le conseguenze avrebbero potuto essere ben peggiori. Altro incidente a Sorbolo, dove una donna è stata colpita da un petardo e ha riportato ferite leggere ad una gamba. 
Oltre al lavoro dei 118, quello dei vigili del fuoco, che hanno dovuto domare le fiamme che si erano levate - per colpa di vandalismi - da alcuni cassonetti, tra cui quelli di via Bramante, nel Montanara, e in via Volturno.
Maggiori particolari sul bilancio del capodanno sulla Gazzetta di Parma in edicola