Sei in Archivio

La foto della settimana

Il Duomo visto da Tea Sottilini

IgersParma ha scelto tra gli scatti pubblicati dai parmigiani su Instagram. E sabato c'è la "passeggiata" fotografica all'Università

22 gennaio 2014, 13:27

Il Duomo visto da Tea Sottilini

Tea Sottilini ha dedicato uno scatto al Duomo. Ha immortalato la navata centrale, pubblicando il suo scatto su Instagram. E ora la quella di Tea Sottilini diventa la «foto della settimana», che pubblichiamo in collaborazione con @IgersParma. Il gruppo riunisce centinaia di appassionati di Instagram, il popolarissimo social network riservato agli amanti della fotografia. Davide Morante, Federico Cucinelli, Claudio Carminati e Alberto Raselli guidano la community locale degli Instagramers. Fra le foto più interessanti pubblicate sul social hanno scelto lo scatto di Tea Sottilini. L'iniziativa continua e tutte le «foto della settimana» restano pubblicate sul nostro sito. 

SABATO 25 GENNAIO GLI APPASSIONATI DI INSTAGRAM POTRANNO FOTOGRAFARE IL PALAZZO DELL'UNIVERSITA' "IN ESCLUSIVA". La community locale Igersparma organizza una nuova occasione per visitare, fotografare e condividere su Instagram una delle tante bellezze architettoniche di Parma: il Palazzo Centrale dell’Università, che da poco prima del 1800 ospita l’Ateneo, oggi sede del dipartimento di Giurisprudenza e il Rettorato. Sabato 25 gennaio gli instagramers parmigiani avranno la possibilità di avere a completa disposizione il Palazzo per i loro scatti.
Dopo questo tuffo nella storia di Parma gli instagramers si ritroveranno al locale di via Mazzini “Quore Italiano” per un aperitivo in compagnia durante il quale sarà eletta, al solito in maniera molto informale, la “best of instameetparma”, ossia la foto più bella del pomeriggio scattata da uno dei partecipanti.
Per motivi organizzativi l’#instameetparma2 (questo l’hashtag ufficiale che durante l’evento accompagnerà l’ormai ben conosciuto #igersparma) è riservata alle prime 20 persone che si iscriveranno all’evento eventrbrite: http://instameetparma2.eventbrite.it.
Ai partecipanti verrà richiesto un piccolo contributo spese.