Sei in Archivio

crisi e bollette

Utenze Iren, nuova moratoria. Intanto Rossi attacca: "Soluzioni solo dal Comune"

Riunito il tavolo con i movimenti cittadini e Pagliari. L'assessore: "Tanti chiacchierano. Da noi 900mila euro anche per il 2014"

24 gennaio 2014, 15:59

Utenze Iren, nuova moratoria. Intanto Rossi attacca:

 

Convocato da Andrea Viero, si è tenuto stamattina presso al sede di Iren il preannunciato incontro con il Comune e i rappresentanti dei Movimenti in difesa degli utenti “morosi” per necessità, insieme al senatore Giorgio Pagliari. Iren ha concesso un'ulteriore moratoria fino al 28 febbraio. Ma alla fine dell'incontro, la polemica dell'assessore al Welfare Laura Rossi. 

“Molte persone sono brave a rappresentare problemi e molte altre sono disponibili a partecipare, ma prendo atto che la ricerca di soluzioni concrete a problemi spinosi e delicati come quelli di persone che si vedono sigillati i contatori perché impossibilitati a pagare le utenze rimangono sempre in capo al Comune, che deve fare i conti con la realtà. Per l’anno 2014 – sottolinea la Rossi – ci impegniamo a confermare lo stanziamento do 900.000 euro per il pagamento delle utenze morose relative a persone in situazione di grave e accertata difficoltà. Abbiamo anche perfezionato il protocollo con Iren per rendere più efficiente e tempestivo il riallaccio delle utenze staccate. Di più non possiamo fare. Esercitiamo le nostre responsabilità nella ricerca concreta di soluzioni. Non mi sottrarrò dal partecipare ad eventuali tavoli allargati nei quali pure si rischia di discutere dei massimi sistemi, ma sono e resterò volta principalmente a dare risposte concrete individuando soluzioni possibili e realistiche nella situazione che tutti conosciamo”.