Sei in Archivio

i pericoli della rete

«Denunciato per un mi piace? Assurdo»

Fa discutere la vicenda del like su facebook che può costare una condanna

di Chiara Pozzati -

31 gennaio 2014, 11:27

«Denunciato per un mi piace? Assurdo»

 

Rischia il carcere per un «Mi piace» su Facebook: è terremoto nelle scuole.

(...) Gli adolescenti  spendono qualche minuto per discutere della vicenda. «Francamente credo sia una pena eccessiva: ci sono reati ben più gravi che vengono puniti, paradossalmente, in maniera più lieve» - assicura Nicoletta Fodoleri, appena uscita dall’Ipsia.
«Se no toccherebbe a tutti essere puniti per aver espresso il proprio pensiero» - le fa eco Rita Festa. «Per fortuna che dovremmo essere in un paese democratico - sbottano invece Mohamed Zagari e Leonard Hasa -. Il libero pensiero non è reato... giusto?». ..................Articolo completo sulla Gazztta di Parma in edicola

La vicenda