Sei in Archivio

Bucchi: "A viso aperto con Siena"

"Sarà dura, loro vincono consecutivamente da non so quanti decenni... E' un avversario scomodo".

07 febbraio 2014, 19:20

Bucchi:
"Siamo partiti un po' così, forse anche per la pressione di arrivare a questa Final Eight da testa di serie numero uno. Poi però muovendo la palla, evitando di andare a sbattere ancora contro Crosariol siamo entrati in partita e l'abbiamo portata a casa".

Piero Bucchi analizza così la vittoria con Venezia, proiettandosi già alla semifinale con Siena: "Sarà dura, loro vincono consecutivamente da non so quanti decenni... E' un avversario scomodo, dovremo giocarcela a viso aperto, come successo in campionato, anche se loro hanno aggiunto giocatori importanti alla loro rotazione e noi dovremo fare a meno oltre che di Bulleri anche di Formenti. E' ricaduto male sul tallone strappandosi la pianta del piede"

Su Chiotti, deludente: "Ha la nostra fiducia, deve trovare ritmo e minuti. Non ha mani sopraffine o un talento offensivo fuori dalla norma, ma lo sapevamo. E' un giocatore difensivo, che porta blocchi. Può comunque fare meglio".

notizie calcistiche