Sei in Archivio

Morta la controfigura di Lauda

Mauro Pane, che nel film 'Rush' impersonava il pilota austriaco nelle scene d'azione, è annegato chiuso in auto in un canale del Pavese.

14 febbraio 2014, 12:20

Morta la controfigura di Lauda
Una tragedia, un'altra, ha colpito gli interpreti del film Rush, che racconta la rivalità tra Niki Lauda e James Hunt, protagonisti assoluti della Formula 1 degli anni '70.
 
Mauro Pane, pilota e collaudatore che nella pellicola svolgeva il ruolo di controfigura del pilota ferrarista, è stato trovato morto in un'auto - una Renault Megane bianca - accanto al cadavere di una donna, in un canale del Pavese (tra Tromello e Gambolò).
 
Il 50enne era svanito nel nulla dopo un pranzo con i genitori: aveva detto di dover andare nell'officina di famiglia a sbrigare qualche lavoro. Quando il padre, trovando il telefonino spento, vi si è recato, non ha trovato il figlio. Le luci, però, erano accese. Da qui la chiamata ai carabinieri, le ricerche durate quattro giorni e la terribile scoperta.
 
Pane è la seconda vittima legata all'opera cinematografica di Ron Howard. A ottobre, in seguito a un incidente in Australia in una corsa del campionato Porsche Supercup, era deceduto anche Sean Edwards, 26enne figlio dell'ex pilota di Formula 1 Guy Edwards (che fu uno degli uomini insieme a Merzario a estrarre Lauda dalla monoposto in fiamme).

notizie calcistiche