Sei in Archivio

parco ducale

Ecco i sub in azione nel laghetto

La pulizia della Fias, che ha risposto all'appello del Comune

20 febbraio 2014, 19:13

Ecco i sub in azione nel laghetto

COMUNICATO

Quatto sommozzatori della FIAS (Federazione Italiana Attività Subacquee) si sono questa mattina immersi nel laghetto del parco Ducale per effettuare i lavori di pulizia del fondale, a titolo gratuito, supportati da Comune di Parma e Iren, che si occuperà di recuperare i materiali riemersi. 

“L’attività di pulizia del laghetto – ha sottolineato il sindaco Federico Pizzarotti – fa parte delle attività di riqualificazione necessarie per il parco Ducale: tanto c’è da fare e questo è un primo passo”.
“L’operazione di oggi – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Gabriele Folli – è finalizzata al recupero di materiale “grossolano” eventualmente presente sul fondale. Un intervento significativo per questo parco e per i tanti cittadini che vi trascorrono il loro tempo”.
L’operazione prevede, per diverse ore, l’azione di quattro subacquei attrezzati con apposite mute stagne, autorespiratore e maschere gran facciale, più il servizio logistico a bordo lago e infine il recupero dei materiali riemersi da parte di Iren.
La FIAS, che in passato ha già effettuato operazioni analoghe nello stesso laghetto e in altri, come quello del Cerreto, vanta una lunga esperienza come attività di Protezione Civile e scuola federale per subacquei sportivi (www.fiasparma.it)

Si tratta di un’occasione, per i cittadini di Parma, di scoprire ciò che i distratti o i maleducati hanno gettato nel laghetto  in questi anni.