Sei in Archivio

frana

Dissesto, Tizzano «perde» la trattoria di piazza Roma

L'edificio di tre piani dichiarato inagibile: sui muri sono comparse delle vistose crepe

di Beatrice Minozzi -

22 febbraio 2014, 17:57

Dissesto, Tizzano «perde» la trattoria di piazza Roma

 

Un altro cartello a indicare l’inagibilità dei locali, un’altra ordinanza di sgombero emessa, giocoforza, dal sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, un’altra vita, quella di Cristiano Cavazzini, sull’orlo del baratro.
Fanno troppa paura quelle crepe comparse - e negli ultimi tempi visibilmente peggiorate – nell’edificio di Piazza Roma - cuore del capoluogo tizzanese - che ospita la trattoria pizzeria Della Piazza, su cui ora si è abbassata la serranda. In realtà tutto l’edificio al civico 15 di piazza Roma è stato transennato e dichiarato inagibile: tre piani - più il pianoterra che ospita, appunto, la trattoria - fortunatamente al momento non abitati.
Ma tutta quella parte della piazza, e quindi quella ricompresa tra la scalinata sopra la fontana e l’edificio che ospita la banca, è soggetta ad una situazione generale di dissesto rilevata dal Servizio Tecnico di Bacino, che ha già segnalato l’emergenza alla Protezione civile, richiedendo un intervento di consolidamento dell’abitato.
...................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola