Sei in Archivio

Pianeta scuola

Comenius: i ragazzi del Giordani partiti per la Navarra

Parma-Corella: un gemellaggio che coinvolge l'Europa

di Alessandra Pradelli -

26 febbraio 2014, 21:42

Comenius: i ragazzi del Giordani partiti per la Navarra

 

Parma-Corella: un gemellaggio che coinvolge l’Europa. Una delegazione composta da 13 studenti provenienti da sei classi terze e quarte dell’Istituto Giordani è partita ieri mattina, destinazione Spagna, regione di Navarra, per 5 giorni dedicati al progetto Comenius, una delle iniziative messe a disposizione dall’Europa per consentire ai ragazzi delle scuole superiori di confrontarsi su varie tematiche che interessano tutto il territorio europeo.
«Greener World», un mondo più verde, è il titolo scelto per questo progetto Comenius: risparmio energetico, smaltimento dei rifiuti, sensibilizzazione, ricerca di nuove risorse energetiche. Sono proprio le tematiche ecologiche tanto care alla città di provenienza che i ragazzi del Giordani sono stati chiamati a mettere in discussione con ricerche, interviste, approfondimenti insieme ai compagni provenienti da Francia, Spagna, Portogallo, Polonia, Slovacchia e Turchia, tutti attraverso l’inglese come lingua veicolare.
«Sono ragazzi molto motivati, tutti selezionati in base all’impegno che hanno dimostrato in classe durante la preparazione dei lavori che nei prossimi giorni presenteranno di fronte alle delegazioni straniere - ha spiegato la professoressa Ilaria Del Soldato, una delle referenti del progetto -. I ragazzi sono partiti carichi di entusiasmo, nonostante questa non sia una gita e loro siano stati investiti di una certa dose di responsabilità».
«Anche tra gli insegnanti si crea un clima molto positivo di confronto e scambio di idee sulle strategie didattiche» le parole di Silvia Urbinelli, coordinatrice dei progetti europei.