Sei in Archivio

Cinema

Arriva in Italia "Lovelace", il film sulla protagonista del cult del porno "Gola Profonda"

Nelle sale dal 27 marzo ma la pellicola dev'essere vagliata dalla commissione

09 marzo 2014, 21:54

Arriva in Italia

All’inizio degli anni '70 nell’America puritana fu un film fenomeno: nonostante si trattasse di un film pornografico il pubblico faceva la fila fuori per entrare. Incassò oltre 1 milione di dollari e la sua protagonista, Linda Lovelace divenne una star. 42 anni dopo Deep Throat, Gola Profonda, pur in tempi di porn internet è ancora un titolo storico. «In tutta la mia vita ho trascorso solo 17 giorni nell’industria pornografica, non voglio essere ricordata per quello»: disse la Lovelace nel tentativo (vano) di cancellare il film che nel '72 la rese celebre.
Arriva in sala, il 27 marzo dalla neonata distribuzione Barter, Lovelace, il film che racconta la vita, affatto dorata, di quella donna che morì in un incidente d’auto a 53 anni nel 2002. Negli Stati Uniti il film è uscito in agosto con la R, ossia con il divieto ai minori di 17 anni, dopo le prime al Sundance, a Berlino e in Italia a Ischia Global Fest. In Italia non è ancora passato al vaglio della commissione, lo sarà nei prossimi giorni.
Il film ricostruisce la storia di questa giovane, interpretata dalla protagonista di "Mamma Mia!" Amanda Seyfried, che si innamora di un tipo losco, più grande di lei, Chuck Traynor (interpretato da Peter Sarsgaard), il cui lavoro a lei ignoto è nell’industria del porno.