Sei in Archivio

motori

La Fiat 500 è sempre più "Cult"

Model Year 2014: cambia il cruscotto, nuovi colori. E una versione molto originale. Nuova serie speciale al top di gamma. E il TwinAir Turbo ora ha 105 cavalli

di Aldo Tagliaferro -

14 marzo 2014, 19:00

La Fiat 500 è sempre più

 

La 500 è l'unica auto italiana - fatta eccezione per qualche supercar destinata ai nababbi - che circola per le vie di New York, Londra, Parigi o Los Angeles. Per capirci: tre quarti delle oltre 1,2 milioni di 500 sono state vendute all'estero.
Piccola icona della mobilità, la incontrate a Rodeo Drive o lungo la Senna soprattutto in versioni personsalizzate e superaccessoriate, unica autentica rivale della Mini quanto a glamour. Insomma, la Fiat 500 è un cult.
Ecco, a Torino hanno pensato di chiamare proprio Cult la nuova versione che si pone al top della gamma 500 e che introduce le novità del model year 2014. La più evidente è anche di grande effetto: è il nuovo cruscotto (di serie nella S e nella Cult, a richiesta nella Lounge) con l'innovativo quadro strumenti con display TFT da 7” inserito nell’alloggiamento circolare del cruscotto. C'è tutto e ben visibile: tachimetro, contagiri e trip computer. Non solo: la parte centrale del display è personalizzabile scegliendo tra le informazioni fornite dal trip computer. E grazie all’integrazione con il navigatore Blue&Me TomTom 2 LIVE nella Cult è possibile visualizzare contemporaneamente le informazioni di navigazione mentre sullo schermo del TomTom si possono gestire media player, telefono e trip computer.
La Cult si adegua sempre più all'era della connessione, ma mostra anche altri «segni particolari»: tetto in vetro (fisso) e verniciatura in nero lucido, calotte degli specchi esterni cromate o nero lucido, nuovi cerchi in lega da 16”. Nell'abitacolo ecco i nuovi sedili in pelle nera (con inserti avorio o rossi), tabacco o rossa. Quanto ai motori, troviamo il turbodiesel 1.3 Multijet II 95 Cv e i benzina 1.2 da 69 Cv, 0.9 TwinAir Turbo da 85 Cv e la nuova versione del TwinAir Turbo con 105 Cv.
Tra le novità più importanti per il model year 2014 della gamma 500 c'è proprio il bicilindrico in una configurazione più spinta (105 Cv, appunto, e una coppia massima di 145 Nm a 2.000 giri) abbinata al cambio manuale a 6 rapporti che consente di toccare i 188 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 10”. Consumi? Fiat promette 4.2 litri/100 km ed emissioni di CO2 di 99 g/km. Nuovi, infine, anche i colori Verde Lattementa, Bianco tristrato e Blu Italia.