Sei in Archivio

montechiarugolo

Erika Mora: «Una lista che raccoglie l'insoddisfazione dei cittadini»

Centrosinistra e centrodestra «Vogliamo essere un'alternativa ai due schieramenti»

di Nicoletta Fogolla -

21 marzo 2014, 16:15

Erika Mora: «Una lista che raccoglie l'insoddisfazione dei cittadini»

 

La lista civica «Altri per Montechiarugolo» scenderà in campo alle prossime elezioni amministrative del 25 maggio. L’obiettivo è «occupare, nella politica locale, il vuoto da sempre presente nel territorio comunale di Montechiarugolo dove, da anni, non esiste alternativa agli schieramenti di centrosinistra e centrodestra». Per il momento, in attesa di conoscere le decisioni del centrodestra, risulta essere questa l’unica lista, che sfiderà il centrosinistra alle comunali. Ad oggi, il gruppo che lavora alla lista è formato da una ventina di persone, di un'età compresa tra i 20 e i 40 anni. La maggior parte di loro vive a Basilicagoiano ma qualcuno proviene anche da fuori comune. «Al momento - afferma Erika Mora, portavoce di “Altri per Montechiarugolo” - solo alcuni hanno deciso di candidarsi. Nessuno di noi ha alle spalle un’esperienza politica. Come gruppo, però, abbiamo cercato diverse professionalità, per sopperire a svariate competenze. Si tratta di una lista civica a tutti gli effetti, in quanto formata da gente di diverse espressioni politiche».
L’idea di costituire una lista nasce, principalmente, dal desiderio di attuare dei progetti e portare avanti delle azioni non ancora realizzate dagli attuali amministratori. «Stiamo ragionando - aggiunge Erika Mora - sull’obiettivo da diversi mesi e non ci siamo mossi e, direi, non ci stiamo muovendo a caso, bensì andando tra la gente, per ascoltare le loro esigenze, capire cosa non funziona e il loro grado di gradimento dell’operato dell’attuale giunta. Devo dire che abbiamo raccolto dell’insoddisfazione».
La partecipazione attiva sembra essere una sorta di «cavallo di battaglia» del nuovo schieramento. «Abbiamo capito - prosegue ancora la Mora - quanto sia importante che la gente ci conosca. Nei primi giorni di aprile inizieremo a raccogliere le firme. Per quanto riguarda la fascia giovanile ci stiamo muovendo molto con Facebook. Nel frattempo prosegue la campagna di raccolta delle segnalazioni dei cittadini».
La portavoce di «Altri per Montechiarugolo» dichiara che non è ancora stata fatta la scelta del candidato sindaco. «Non abbiamo la presunzione - sottolinea Erika Mora - di emergere sulle altre liste. Vogliamo farci conoscere un po' per volta, cercando di guadagnare la giusta fiducia, senza arroganza ma con determinazione. Ognuno di noi porta con sé un bagaglio di esperienze che si basano su disponibilità, professionalità, passione e su una forte motivazione».
Secondo i componenti del gruppo di «Altri per Montechiarugolo», tra cui ci sono anche Jessica Incerti e Nicolò Melegari, «avere un terzo interlocutore può contribuire a esplorare percorsi nuovi e a incrementare e arricchire il dialogo con i soggetti economici e sociali che abitano e lavorano nel territorio comunale».