Sei in Archivio

SORBOLO

Donelli: «La nostra è una vera lista civica»

Il capogruppo di Volontà Sorbolese replica al sindaco Zanichelli

27 marzo 2014, 20:37

Donelli: «La nostra è una vera lista civica»

 

«La nostra è una vera lista civica, diviene difficile etichettare questo movimento come uno schieramento di centrodestra, ne sono una prova le precedenti amministrative, dove Volontà Sorbolese non si unì alla Lega e a Forza Italia». Marzia Donelli, capogruppo in consiglio di Volontà Sorbolese, replica al sindaco Angela Zanichelli che in un precedente intervento riportato sulla Gazzetta sabato scorso aveva definito di centrodestra la lista. «Il nostro movimento - continua la Donelli - nacque nel dicembre 2007. Eravamo stanchi di un’amministrazione statica, discretamente inefficace e un po’ congelata su un profilo basso, senza slancio nell’impiego delle risorse del paese. Nella definizione degli obiettivi di Volontà Sorbolese non è passata in nessun modo l’istanza del credo politico di provenienza. E qui sta la precisazione. Ci riconosciamo mille fedi politiche disattese che non interessano questa lista e che per noi non sono fondanti. L’idea semplice è cercare di fare delle cose che qualifichino e investano sul paese e su chi ci vive. Al di fuori della destra o della sinistra, promuoviamo una volontà trasversale. Noi siamo gente di dialogo e se il Pd dimostrerà con chiarezza di aver compreso la lezione della grande sete di cambiamento, non avremo nessuna preclusione a dialogare sul futuro, nella trasparenza e senza ambiguità». La Donelli avanza altre precisazioni: «Non creiamo spaccature, ma costruiamo, proponiamo e realizziamo progetti concreti, perché siamo persone concrete, perché abbiamo una visione di lungo periodo. In questi 5 anni di opposizione abbiamo continuato a studiare le problematiche del paese, le sue esigenze, le sue opportunità e le sue eccellenze, abbiamo così messo a punto un lungimirante programma che presto sarà esposto ai cittadini di Sorbolo. In poche parole non amministriamo, ma innoviamo». Tra le precisazioni della Donelli anche quella sul titolo dell’articolo: «C’era un po’ di ambiguità nel sottotitolo per cui ribadisco che noi di Volontà Sorbolese, come tutte le forze di opposizione, ci siamo schierati contro l’approvazione del bilancio, il progetto della piazzetta Coop, l’ampliamento delle scuole primarie, la piscina scoperta, le aliquote Imu, gli aumenti delle rette scolastiche ed altro. In breve, abbiamo fatto l’opposizione».c.cal.