Sei in Archivio

Crisi

Cala il potere d'acquisto delle famiglie: - 1,1% nel 2013

I dati dell'Istat

07 aprile 2014, 14:08

Cala il potere d'acquisto delle famiglie: - 1,1% nel 2013

Il potere di acquisto delle famiglie consumatrici, cioè il reddito disponibile in termini reali, è sceso anche nel 2013, con un ribasso dell’1,1%. Lo comunica l'Istat.

La spesa per consumi finali delle famiglie consumatrici registra una caduta dell’1,3% nel 2013. 

Nel 2013 il reddito disponibile delle famiglie consumatrici in valori correnti è aumentato dello 0,3%. L’Istat lima così una piccola ripresa, parlando infatti di «modesto aumento».