Sei in Archivio

COMUNICATO STAMPA

Frane in Appennino, Villani: "Stanziare con urgenza i finanziamenti necessari”

Assemblea legislativa regionale

15 aprile 2014, 17:56

Frane in Appennino, Villani:

COMUNICATO STAMPA

Il Consigliere regionale di Forza Italia, Luigi Giuseppe Villani, è rimasto solo parzialmente soddisfatto della risposta ricevuta nell’aula dell’Assemblea legislativa regionale dal sottosegretario alla presidenza delle Giunta regionale Alfredo Berselli su cosa sta facendo la Regione Emilia-Romagna perché sia al più presto rinnovato lo stato di emergenza per i territori dell’Appennino parmense colpiti dalle frane fin dalla primavera 2013. “Bene che sia stato messo in moto il meccanismo istituzionale per il rinnovo della dichiarazione di stato di emergenza scaduta dal 3 febbraio 2014, perché così si avrà un canale preferenziale per poter avere i finanziamenti necessari – ha quindi commentato Villani replicando alla risposta data dall’esponente della Giunta Errani – Il problema però è che servono risorse con urgenza. Abbiamo infatti ascoltato una lunga lista della spesa per riparare i danni creati da questi dissesti franosi ma finora le risorse stanziate sono state in concreto poche. Oltretutto vi sono dubbi che quell’elenco dei danni sia sottostimato ma, purtroppo, non è stata data alcuna possibilità di effettuare un ricalcolo come ha anche chiesto nelle settimane scorse il Sindaco di Tizzano Val Parma, uno dei comuni più colpiti da questi eventi calamitosi. L’urgenza di risorse regionali c’è soprattutto per dare un alloggio alle 7 persone sfollate per la frana di Pietta per le quali vi è un impegno della Regione ancora non concretizzatosi. Inoltre, come testimonia la chiusura avvenuta ieri della strada provinciale 17 sempre a causa di una frana nell’Appennino parmense, la situazione è tutt’altro che normalizzata per cui occorrono interventi immediati con relative risorse disponibili”.