Sei in Archivio

Aerei

Japan Airlines ricollega l'Italia a Tokyo con voli charter 

Dopo stop di 4 anni, da luglio tratte su Roma e Milano

25 aprile 2014, 14:36

TOKYO, 25 APR – Japan Airlines torna a far rotta sull'Italia dopo quattro anni di assenza grazie ai collegamenti diretti operati con voli charter a partire dal 2 luglio prossimo sulle tratte da Tokyo-Haneda per Roma e Milano (e ritorno).

La compagnia nipponica, risanata con la dura ristrutturazione seguita alla bancarotta protetta di inizio 2010, ha spiegato che l'iniziativa è stata possibile con "l'espansione degli slot dei voli internazionali all’aeroporto di Tokyo-Haneda", lo scalo che si affaccia sulla baia della capitale nipponica.

In questo contesto, si legge in una nota, Jal "ha deciso di operare voli charter non-stop da Haneda verso due città (Roma e Milano) famose in Europa a partire da questa estate". Se l'iniziativa, sviluppata anche con i principali tour operator nipponici, dovesse andare a buon fine è verosimile che i collegamenti ritornino regolari.

Alla fine di settembre del 2010, Japan Airlines chiuse le tratte dirette con il Belpaese, su Roma e Milano, nell’ambito di un pacchetto di misure decise per accelerare il riassetto delle attività, raddoppiando allo stesso tempo i voli da Haneda su Parigi fino a quota 14.

Attualmente Alitalia è l’unica compagnia aerea ad avere collegamenti diretti tra Italia e Giappone: alle tradizionali tratte tra Roma e Milano e Tokyo e Osaka, se ne è aggiunta un’altra da inizio aprile, quella tra Tokyo e Venezia.

L'Italia è l’unico Paese europeo ad avere tre città collegate direttamente al Sol Levante.