Sei in Archivio

MEDESANO

Ghidini: dai cittadini la volontà di cambiare

di Giuseppe Labellarte -

26 aprile 2014, 19:21

Ghidini: dai cittadini la volontà di cambiare

 

La lista civica «Medesano Insieme» si è presentata con una conferenza organizzata nella sede di via Roma. Il candidato sindaco è Riccardo Ghidini, 36enne medesanese, dirigente nel settore dell’industria alimentare, molto conosciuto a Medesano per l’impegno nel volontariato, che lo ha portato ad essere presidente della sezione locale di un’importante associazione nazionale. Ghidini, presentando la lista, ha spiegato: "Rappresentiamo il paese che ha voglia di cambiare, un progetto nato per dare risposta a esigenze e bisogni della nostra comunità. Il gruppo è composto da persone di varie età, con esperienze diverse, volti nuovi e gente esperta. Persone motivate, portatrici di idee di rinnovamento che vogliono offrire a Medesano la possibilità di una svolta, mettendo a disposizione le proprie competenze».
Parlando dell’orientamento politico, Ghidini ha chiarito: «Non si sono prese in considerazione le provenienze politiche ma semplicemente quello che ognuno, con le proprie esperienze, poteva dare al progetto. Si è data molta importanza al percorso di vita, alle capacità personali e professionali, all’esperienza nel volontariato e nell’associazionismo. Il fortissimo collante che unisce queste persone è Medesano, il territorio che noi abitiamo, che ha bisogno, di una squadra giovane, rinnovata e motivata». Parlando del nome della lista, i componenti hanno aggiunto: «Abbiamo scelto “Medesano Insieme” perché siamo convinti che un modo per cambiare il vecchio metodo di amministrare sia quello di rendere i cittadini parte attiva nelle scelte. Vogliamo ridare alla comunità la possibilità, durante il periodo in cui amministreremo, di potersi esprimere, suggerire e progettare con noi».
Ecco gli altri nomi della lista: Antonella Alaia, il segretario dell’Anpi di Medesano e capogruppo uscente di «Medesano Democratica» Alessandro Barbieri, il consigliere comunale uscente di «Medesano Democratica» Diego Berta, l’avvocato Michela Berzieri, il presidente provinciale dell’Associazione nazionale ex deportati Gianpaolo Cantoni, Mariangela Colombini, l’ex presidente della Pro loco di Sant’Andrea Cristina Comelli, il presidente della Consulta giovani Deborah Corsaro, l’ex consigliere di maggioranza Michele Giovanelli, Sandro Greci, da sempre attivo nelle associazioni di volontariato, il consigliere uscente di «Medesano Domani» Antonio Maini, la procuratrice legale e catechista Barbara Rivaroli, Matteo Rossetti, l’imprenditore Daniele Tiberini, il manager Giuseppe Sandro Varazzani e Massimo Zanichelli, ex presidente del cda della scuola per l’infanzia «Don Tarasconi» di Fornovo. Il primo incontro con i cittadini sarà lunedì, alle 21, nel teatro «Tanzi» di Felegara.