Sei in Archivio

hi-tech

Pc, è l'ora dei "fanless" compatti e a zero decibel

Computer, Mintbox, concorrente del Mac mini

26 aprile 2014, 18:47

Pc, è l'ora dei

Complice il sempre maggiore utilizzo, per tutte quelle attività connesse a internet, di dispositivi alternativi al classico pc, come i tablet, il mercato dei pc sta vivendo una profonda trasformazione. Su più della metà dei tavoli e delle scrivanie le «torri» di una volta sono già state sostituite in questi ultimi anni dai più comodi, nella vita di ogni giorno, modelli portatili, notebook diventati, come si dice in gergo, veri e propri desktop replacement. Il nuovo filone si chiama però «fanless». Si tratta di pc estremamente compatti (in media grandi poco più di una scatola di cd) che puntano su un ottimo rapporto tra consumi e prestazioni, aggiungendo una speciale caratteristica: non fanno rumore. Questo perché sono eliminati dall’insieme i vari componenti meccanici, in primis le ventole di raffreddamento, che avviene per dissipazione grazie al minuzioso studio della forma e dei materiali, tipo l’alluminio. Lo schermo ed eventuali driver ottici vanno collegati a parte. L’unico leggero brusio proviene dall’hard disk, che comunque, spesso, si può affiancare o sostituire con memorie a stato solido e 0 decibel. L’israeliana Compulab ha da poco lanciato anche in Europa la versione Linux della sua linea fanless denominata Mintbox 2 e che sfrutta una delle distro più user friendly del pinguino, Mint. Dotata di un processore dual core Intel i5, vanta consumi tra i 10W e i 26W, le prestazioni sono in linea con il più famoso Mac mini, come del resto il prezzo: 600.